5 segreti per vivere la Gioventù a qualsiasi età

Rinnovati nel 2018!

della Redazione
|
Lunedì | 01 Agosto 2016 | 10:15

Mantenere la gioventù è il desiderio della stragrande maggioranza delle persone. Ma è possibile rimanere giovani in qualsiasi momento della vita e ogni giorno dell'anno? In questo articolo capirai che lo è! Tuttavia la risposta non si trova nell’apparenza perché la vera Gioventù deve venire dall'Anima sempre allegra, disposta e attiva. Così, ispirati dalla lettera «Al Giovane di Buona Volontà» scritta negli anni ‘80 dal Leader del Movimento Giovanile della Religione di Dio, del Cristo e dello Spirito Santo¹, José de Paiva Netto, abbiamo riunito un elenco che dimostrerà che il modo in cui conduciamo la nostra vita può condurci a questo stato di spirito sempre giovane!

Izabela Lobianco

     

La dottrina ecumenica della Religione del Terzo Millennio si basa sugli insegnamenti di Gesù, il Cristo Ecumenico, il Divino Statista, che non ha mai vacillato di fronte alle sfide e ha lasciato per l'Umanità un lascito di Pace, difendendo con la Sua vita stessa il Bene e la Fraternità Reale. Leggi sotto i 5 segreti che abbiamo preparato per te:

1. Vivi l'Ideale del Bene!

Nel corso degli anni e delle sfide della vita avere un ideale, fissare dei propositi, obiettivi e sogni è essenziale affinché l'essere umano si senta motivato ​​e trovi dentro di sé la gioventù, indipendentemente dall'età. Per riuscire a sentirsi così la Religione dell'Amore Universale insegna che v’è un ideale che dovrebbe essere presente in ognuno di essi: L'Ideale del Bene. È l'amore per la vita, il rispetto, la Solidarietà, la fratellanza, le buone azioni che quando applicate con equilibrio, intelligenza e Buona Volontà non ci fanno invecchiare. «L'essere umano invecchia solo quando smette di amare. L'età che abbiamo è quella del nostro cuore, anche se il corpo è indebolito» dice lo scrittore Paiva Netto.

Pertanto la nostra raccomandazione è che si faccia il Bene basati sul Comandamento Nuovo di Gesù:

«Amatevi come Io vi ho amato. Soltanto così potrete essere riconosciuti come miei discepoli» (Vangelo secondo Giovanni, 13:34 e 35).

L’indimenticabile Proclamatore della Religione del Terzo Millennio, Alziro Zarur (1914-1979), chiariva che «c'è davvero un elisir di lunga vita, una sostanza geniale capace di trasformare tutti i metalli ordinari dell'Anima (che sono molto più importanti dei metalli della terra) in oro finissimo: è il Nuovo Comandamento di Gesù».

Il Divino Maestro porta il Suo Ordine Massimo per incoraggiarci ad agire quotidianamente per i nostri fratelli in Umanità, rendendoci sempre utili. Ed è possibile viverlo ogni momento, in famiglia, al lavoro e anche con attività di volontariato. Che ne dici di iniziare adesso? Queste azioni mantengono la mente attiva e gioviale. L'aspetto fisico sarà una conseguenza dello stato di spirito.

2. Ricevi e da’ buoni consigli

Hai mai immaginato di vivere senza conflitti di generazioni? Sembra quasi impossibile che una cosa del genere possa avvenire, non è vero? La chiave di questa coesistenza armoniosa è presente nel punto 3 della lettera «Al Giovane di Buona Volontà» (pag. 271):

«Il Giovane di Buona Volontà sa che la Religione di Dio, del Cristo e dello Spirito Santo non alimenta il clima di conflitto di generazioni. Al contrario: unisce al patrimonio dell'esperienza degli anziani l'energia generosa dei più giovani. E la società si beneficia di questo. Ha imparato che il giovane è colui che non ha perso l'Ideale nel Bene.»

3. Goditi nuove e buone conoscenze, specialmente quelle spirituali

Vivian R. Ferreira
     

Hai mai notato che acquisire conoscenza è un rinnovamento costante? Ogni giorno facciamo scoperte che ci aiutano a comprendere nuove sensazioni, pensieri e modi di agire. Non è appena una percezione. Uno studio scientifico ha scoperto che le nostre cellule cerebrali, i neuroni, iniziano ad invecchiare quando raggiungiamo i 24 anni — il che rallenta il nostro ritmo cognitivo e influenza la nostra memoria. Per mitigare questo fattore biologico leggere e studiare sono attività che stimolano la giovinezza della corteccia cerebrale, oltre alle attività fisiche e la pratica di qualche hobby.

Proprio per questo ti suggeriamo di studiare il Vangelo-Apocalisse di Gesù! Offrono insegnamenti preziosi che quando messi in pratica favoriscono il benessere del corpo e dell'Anima, oltre a promuovere una profonda e vera trasformazione nella tua vita e nella società.

+ Sezione Studi Biblici: Leggi contenuti sul Trionfale Ritorno di Gesù, le simbologie bibliche e l'applicazione degli insegnamenti del Vangelo e dell’Apocalisse del Divino Maestro nella tua vita.

4. Abbi amicizie vere!

Migliorare l'immunità, dare più disposizione, aiutare a vivere più a lungo e meglio, prevenire la depressione, lo stress e altri mali. Vantaggi dimostrati da recenti studi su come l'amicizia contribuisce al benessere del nostro organismo, aiutandoci così a mantenerci giovani. Ora immagina tutti quei benefici aggiunti alla felicità di aiutare altre persone che potresti non conoscere ma che hanno ugualmente bisogno di attenzione e cura?! Raduna i tuoi amici o incontra nuove persone amiche praticando volontariato, aiutando qualcuno!

Pedro Rio

     

In questo modo corpo e mente rimangono giovani ma soprattutto: molto, molto felici di sentirsi utili! E l'amicizia diventa ancora più forte, come dice Paiva Netto: «L'amicizia nata nell'ideale eterno del Bene non si disfa mai.»

5. Non abbatterti; vai avanti, abbi fiducia in Gesù!

È sempre molto utile contare sulle esperienze vissute per decidere gli argomenti nel presente. Così riduciamo il rischio di commettere gli stessi errori di prima. Tuttavia, rivivere i ricordi negativi può arrecare molti problemi, far tornare a galla sentimenti cattivi causando un possibile stress – accelerando l’invecchiamento, secondo uno studio pubblicato sulla rivista Biological Psychiatry.

Pertanto di fronte alle molte sfide della vita sia nel campo della salute, la perdita di una persona cara o situazioni finanziarie, dobbiamo aver fiducia nella protezione di Gesù, con la certezza che la soluzione verrà sempre nella misura in cui ci sforziamo ad agire nel Bene. Deposita la tua speranza in chi può davvero corrispondere a quest’ aspettativa: Gesù!

Perché Egli

«è la certezza immortale di giorni migliori» insegna il presidente predicatore della Religione dell'Amore Universale. A proposito, Paiva Netto ha annotato nelle Sacre Linee Guida Spirituali della Religione di Dio, del Cristo e dello Spirito Santo, volume 3, pagina 276: «Ecco perché il Giovane di Buona Volontà è sempre un vincitore: Lui è sicuro che — come insegnò Gesù nel suo Vangelo secondo Luca, 18:27 — ciò che è impossibile agli uomini, è sempre possibile a Dio. Ha imparato che la Speranza non muore mai. Perché!? Perché Gesù è la Speranza! Sia lodato Dio!»

Trova la forza per superare il tuo dolore! Unisciti alla Catena Ecumenica di Preghiere della Religione del Terzo Millennio o parla con noi. E se questo articolo ti ha fatto bene, può avere un impatto anche sulla vita di altre persone quindi condividilo con i tuoi amici e familiari.

________
1 Religione di Dio, del Cristo e dello Spirito Santo — Denominata anche Religione del Terzo Millennio e Religione dell’Amore Universale. Si tratta della Religione Ecumenica del Brasile e del mondo.

Fai clic per votare